Corsi di degustazione dei vini biologici

Corsi di degustazione dei vini biologici
Marzo 2015 a Roma

lunedì 22 febbraio 2010

Il Parkinson inizia dallo stomaco a causa dei pesticidi

Il Parkinson inizia dalle cellule nervose dell'intestino per poi migrare nel sistema nervoso centrale. La causa sarebbero i pesticidi, tra cui il rotenone, usato per anni anche in agricoltura biologica, prima che il suo uso fosse vietato. La teoria è di un giovane ricercatore spagnolo, Francisco "Paco" Pan-Montojo Puga, che lavora in Germania, all'università di Dresda, in un progetto coordinato dal prestigioso Max Planck Institute.

"I pesticidi che ingeriamo ed il Parkinson sono collegati: lo abbiamo potuto dimostrare nei topi" spiega Paco. "Appena un mese e mezzo dopo aver somministrato il pesticida, iniziano a manifestarsi negli animali i primi sintomi. Abbiamo ottenuto per la prima volta un modello animale che riproduce il Parkinson dal principio fino alla comparsa dei sintomi motori (come il classico tremore, ndb). Quando questo compare negli esseri umani, il male progredisce in modo accelerato e inarrestabile. Non c'è cura."

Questa scoperta induce almeno due riflessioni.

La prima è che anche nel biologico occorre essere molto attenti alle pratiche e ai prodotti utilizzati. C'è il rischio di clamorosi autogol, come nel caso del rotenone. Tra l'altro, il divieto del rotenone non ha avuto origine dal suo pericolo per la salute umana ma per la alta tossicità per i pesci.

La seconda riflessione è che troppo spesso, quando si parla dei pericoli dei pesticidi e di altre sostanze chimiche, si prende in considerazione solo la loro tossicità acuta. Molto più raramente si ragiona sugli effetti a lunga scadenza, legati ad esempio all'assunzione a dosi anche basse ma per periodi lunghi, di anni o di decenni.

La nostra salute, se c'era bisogno di un altra riprova, passa dal nostro stomaco. Un motivo in più per mangiare e bere prodotti dell'agricoltura biologica. 




Leggi altri articoli del blog sui rapporti tra pesticidi e Parkinson.

Qui potete leggere un articolo completo su questa nuova scoperta medica (in spagnolo)
.


Qui (per chi è interessato) trovate il lavoro scientifico originale ("Progression of Parkinson's Disease Pathology Is Reproduced by Intragastric Administration of Rotenone in Mice"), pubblicato su PlosOne.


Share/Bookmark

3 commenti:

unamelalgiorno ha detto...

è possibile avere la fonte ufficiale di questa notizia ?
In rete ho trovato solo richiami ad altri blog, questo ricercatore non esiste nel database di PubMed ove articoli pubblicati su questo argomento, di recente, non ne esistono . . .

grazie

unamelalgiorno ha detto...

trovato
bisognava modificare il nome in
Francisco Pan-Montojo
per trovarlo anche su PubMed
:-)

Pier Francesco ha detto...

esatto; mi sembrava strano che fosse impossibile trovare la fonte. su Plos One trovi l'intero lavoro scientifico, con bibliografia ecc. Grazie di aver visitato il blog! Pier Francesco